Accessibilità

Per il Gruppo Banco BPM il rispetto è alla base del riconoscimento della persona e della sua dignità ed è l’elemento fondamentale di qualsiasi percorso di inclusione delle diversità.

A partire da tale concetto di rispetto, il Gruppo ha avviato un percorso volto all’abbattimento di ogni tipo di barriera ponendosi come obiettivo l’accessibilità e l’usabilità in un’ottica design for all. Il design for all è la progettazione che si rivolge alla diversità umana, alla inclusione sociale e all’uguaglianza, con lo scopo di offrire a tutte le persone pari opportunità di partecipazione.

L’EVOLUZIONE DIGITALE: ACCESSIBILITA’ E USABILITA’

L’evoluzione digitale in atto necessita di un particolare impegno rivolto all’accessibilità e all’usabilità per tutti gli strumenti web, a partire dai siti proprietari per arrivare a servizi e prodotti erogati via internet e APP.

  • Per accessibilità in ambito tecnologico e digitale si intende la capacità di consentire a tutti gli utenti, incluse le persone con disabilità, le persone anziane e in generale le persone «non tecnologiche», di poter accedere alle informazioni e ai servizi resi disponibili da un sistema informatico.
  • Per usabilità si intende il grado di facilità dell’interazione degli utenti con il sistema, ponendo particolare attenzione alla facilità d’uso e di apprendimento, all’adattabilità, all’efficacia, alla comprensibilità e alla tolleranza agli errori del sistema informatico. In tale contesto la tecnologia costituisce a tutti gli effetti un fattore abilitante.

IL NOSTRO OBIETTIVO

Il Gruppo Banco BPM ha cominciato un percorso di verifiche di accessibilità per adeguarsi ai requisiti previsti dalla legge (Agenzia per Italia Digitale, promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con le relative norme attuative). In questa fase sono stati analizzati alcuni siti del Gruppo e il lavoro proseguirà nei prossimi mesi.

È un percorso lungo e ambizioso rivolto agli stakeholder interni ed esterni, che prevede un dialogo costante tra differenti attori del Gruppo che, secondo diverse funzioni e competenze, sono chiamati al raggiungimento di un più grande obiettivo: dare forma a una realtà in grado di accogliere tutte le persone, senza barriere e distinzioni.