Titolo, azionariato e dividendi

AZIONARIATO DI BANCO BPM

Il capitale sociale sottoscritto e versato è pari a euro 7.100.000.000,00.
Il capitale sociale è suddiviso in n. 1.515.182.126 azioni ordinarie prive del valore nominale.

Di seguito si riportano le partecipazioni rilevanti nel capitale sociale di Banco BPM, sulla base delle segnalazioni effettuate dai soggetti ai sensi di legge, oltre che le quote detenute dai soggetti aderenti ai due Accordi di Consultazione, il primo sottoscritto in data 21 dicembre 2020 e il secondo in data 18 gennaio 2021.

 

AzionistaQuota %
Capital Research and Management Company 14,99%
G.G.G. SpA 1,24,98%
Fondazione ENPAM 31,95%
Fondazione CRT 31,78%
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca 31,24%
Calzedonia Holding S.p.A. 21,15%
Sig. Dario Tommasi 20,52%
Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria 30,50%
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto 30,03%
Sig. Sandro Veronesi 20,03%

Note:

  1. Partecipazione rilevante ai sensi dell’Art. 120 D.LGS. 58/98.

  2. Aderente, con altri soci del Banco BPM, ad accordo di consultazione rilevante ai sensi dell’art. 122 D.Lgs 58/1998, sottoscritto il 18 gennaio 2021, per i cui dettagli si rimanda a quanto riportato nella seguente sottosezione “Accordi di consultazione”.

  3. Aderente, con altri soci del Banco BPM, ad accordo di consultazione rilevante ai sensi dell’art. 122 D.Lgs 58/1998, sottoscritto il 21 dicembre 2020, per i cui dettagli si rimanda a quanto riportato nella seguente sottosezione “Accordi di consultazione”

 

 

Ultimo aggiornamento al 20 gennaio 2021

ACCORDI DI CONSULTAZIONE

Di seguito si trovano le informazioni essenziali sull’Accordo di Consultazione che è stato stipulato in data 18 gennaio 2021 e che raggruppa il 6,683% del capitale sociale di Banco BPM.

Di seguito si trovano le informazioni essenziali sull’Accordo di Consultazione che è stato stipulato in data 21 dicembre 2020 e che raggruppa il 5,498% del capitale sociale di Banco BPM.

DIVIDENDI

DIVIDENDI ESERCIZIO 2020

Il Consiglio di Amministrazione di Banco BPM del 9 febbraio 2021, nel rispetto della raccomandazione della Banca Centrale Europea del 15 dicembre 2020 in vigore fino al 30 settembre 2021, ha deliberato di proporre, all’Assemblea dei Soci del 15 aprile 2021, la distribuzione di un dividendo cash per azione di € 0,06, al lordo delle ritenute di legge, per ciascuna delle n. 1.515.182.126 azioni ordinarie, per complessivi € 90,9 milioni. Tale distribuzione, se approvata dall’Assemblea, avrà luogo il giorno 21 aprile 2021 (payment date), con data di stacco cedola il 19 aprile 2021 (ex-date) e record date il 20 aprile 2021. L’assegnazione sarà soggetta al regime fiscale ordinario della distribuzione di dividendi.

DIVIDENDI ESERCIZIO 2019

Il Consiglio di Amministrazione di Banco BPM del 31 marzo 2020 ha deliberato di non sottoporre alla trattazione ed alla votazione dell’Assemblea dei Soci del 4 aprile 2020 il punto n. 2 dell’ordine del giorno (Deliberazioni sulla destinazione e sulla distribuzione degli utili); ciò allo scopo di recepire le indicazioni fornite dalla Banca Centrale Europea con la comunicazione del 27 marzo 2020 riguardante la distribuzione di dividendi nel corso della pandemia da Covid-19. L’utile netto risultante dal bilancio d’esercizio del Banco BPM al 31 dicembre 2019 è pertanto confluito, dedotto l’importo imputato alla riserva indisponibile, nel patrimonio netto della Banca come riserva da utili disponibile alla distribuzione.