BPL Mortgages 8

In data 29 marzo 2022 Banco BPM S.p.A., nell’ambito di un’operazione di cartolarizzazione ai sensi della Legge 30 aprile 1999, n. 130 (la “Legge 130”), ha ceduto alla società BPL Mortgages S.r.l. un portafoglio di crediti derivanti da contratti di mutuo e finanziamento conclusi da Banco BPM S.p.A. con la propria clientela di piccole e medie imprese (come definite nella Raccomandazione della Commissione del 6 maggio 2003, n. 2003/361/CE).

La cessione del credito non comporta alcun mutamento nella gestione dei rapporti bancari che di fatto permane in capo all’Agenzia di riferimento. Restano infatti del tutto invariate le condizioni contrattuali e le caratteristiche del mutuo, nonché ogni comunicazione da effettuarsi ai sensi del mutuo stesso.

L’Agenzia di riferimento è a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Di seguito il comunicato:

BPL Mortgages S.r.l. comunica che in data 29 marzo 2022 ha concluso con Banco BPM S.p.A. un contratto di cessione di crediti pecuniari (i “Crediti“) individuabili in blocco ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge sulle Cartolarizzazioni e dell’articolo 58 del D. Lgs. n. 385 del 1 settembre 1993 (il “Testo Unico Bancario”). Ai sensi e per gli effetti di tale contratto di cessione, Banco BPM S.p.A. ha ceduto, e BPL Mortgages S.r.l. (‘”Acquirente”) ha acquistato pro-soluto da Banco BPM S.p.A:, ai termini ed alle condizioni ivi specificate, ogni e qualsiasi credito derivante dai mutui ipotecari, fondiari e chirografari in bonis erogati ai sensi di contratti di mutuo che alla data del 14 marzo 2022 (la “Data di Valutazione”) rispettavano i criteri elencati nell’avviso di cessione dei crediti pro soluto di cui al combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge 130 e dell’articolo 58 del Testo Unico Bancario correlato dalla informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 (il “GDPR”)e del provvedimento dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali del 18 gennaio 2007 il tutto come pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 38 del 2 aprile 2022 con codice redazionale TX22AAB3791.

I debitori ceduti ai sensi della predetta cessione e le persone interessate potranno trovare nel presente sito il testo completo della Gazzetta Ufficiale n. 38 del 2 aprile 2022 unitamente alla lista di tutti i Crediti ceduti all’Acquirente e dei mutui come selezionati alla Data di Valutazione.

Segue l’elenco di tutte le posizioni oggetto di cessione.