Welfare Aziendale a 360°

La qualità della relazione tra l’azienda e le proprie persone dipende anche dalla capacità di offrire servizi e agevolazioni in grado di generare valore per i colleghi e i loro familiari.
Gli ambiti di attenzione sono: Salute, Serenità per il futuro, Famiglia e Tempo Libero.

 

SALUTE E SERENITA’

Copertura spese mediche a circa 75.000 persone fra dipendenti, in esodo e in quiescenza, e famigliari a carico.

Previdenza complementare con contributo aziendale (circa 26.000 posizioni gestite).

Polizze assicurative contro infortuni lavorativi ed extra lavorativi e in caso di invalidità conseguenti a malattia.

Progetto W@W: educazione alla salute fisica e mentale con sezione intranet dedicata, rivisitazione dell’offerta di ristoro nelle mense aziendali di Milano e in alcune aree break, formazione (coinvolte 700 persone).

Supporto psicologico a persone con disabilità (72 interventi), con difficoltà personali e lavorative (230 interventi) o coinvolte in rapine (44 interventi).

Promozione dello sport attraverso il Centro Fitness di Milano (frequentato da oltre 350 dipendenti) e le convenzioni con centri specializzati in tutto il territorio tramite il Piano Welfare.

 

FAMIGLIA E TEMPO LIBERO

Work Life balance: smart working (oltre 700 persone che possono lavorare 2 giorni a settimana da casa o filiale), part time (3.470 persone), flessibilità oraria, sospensione volontaria retribuita al 40% e accompagnamento alla genitorialità .

Genitorialità: nido aziendale a Milano (con 72 bambini ospitati, offre anche l’insegnamento della lingua inglese e il supporto pedagogico ai genitori) e a Lodi, momenti ricreativi dedicati (tra i quali Jingle Bank che ha coinvolto 4.500 bambini dei dipendenti), soggiorni estivi per i figli dei dipendenti con età compresa tra i 6 e i 16 anni (circa 1.250 ragazzi convolti).
Il nido aziendale denominato “il Giardino di Bez” ha anche un proprio sito web www.Ilgiardinodibez.it .

Incentivo allo studio per i dipendenti e i loro figli attraverso contributi crescenti all’aumentare del risultato formativo.

Convenzioni e condizioni agevolate per l’acquisto di beni e servizi anche attraverso CRAL aziendali e Piano Welfare.

Servizi bancari e assicurativi agevolati per dipendenti e familiari.

 

La salvaguardia della salute e della sicurezza dei  colleghi avviene anche attraverso il monitoraggio, la gestione e la prevenzione dei rischi connessi all’attività professionale.

Nel 2019 sono stati oltre 1.500 i lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria e oltre 12.600 quelli coinvolti in iniziative formative (64.000 ore di formazione) con un focus su stress da lavoro correlato, oggetto anche di analisi interna e valutazione, insieme a management, medici, colleghi e loro rapresentanti.