Banco BPM sempre più ‘sostenibile’: al via l’adesione al progetto NO.W!

Banco BPM continua a credere fortemente nel perseguimento dei Global Goals 2030 dell’ONU e, in tal senso, ha deciso di dare il proprio contributo alla lotta contro gli sprechi alimentari aderendo a NO.W! No Waste, la piattaforma di business etico sviluppata da ThinkAbout che permette di incontrare domanda e offerta dando la possibilità di acquistare a un prezzo scontato prodotti della filiera enogastronomica che altrimenti andrebbero sprecati.

“Siamo orgogliosi di questa iniziativa del nostro Gruppo – commenta Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM. Per Banco BPM significa contribuire, grazie all’attività dei colleghi, a intraprendere un’iniziativa di consumo etico per concorrere allo sviluppo di un’economia circolare e sostenibile. Ancora una volta la Banca aderisce a un obiettivo di sostenibilità e si impegna per portarlo a termine in maniera concreta”.

Chi è Think About

ThinkAbout srl è una realtà imprenditoriale giovane e innovativa, nata da un’idea di Andrea Briganti e Sebastien Lanau, conosciutisi durante un MBA alla SDA Bocconi, per promuovere soluzioni che favoriscono l’economia circolare e combattono lo spreco alimentare.

 

ThinkAbout ha scelto di sostenere la School of Management del Politecnico di Milano che, grazie al Food Sustainability Lab e all’Osservatorio Food Sustainability, è un autorevole punto di riferimento, nazionale e internazionale, nella ricerca sui temi della riduzione dello spreco alimentare e dell’innovazione per la sostenibilità della filiera agri-food.

Dopo una fase di incubazione e progettazione, la missione si è concretizzata nel progetto NO.W! No Waste, un portale in cui i dipendenti delle aziende aderenti al progetto possono acquistare e ricevere comodamente a casa (o, se consentito,  sul posto di lavoro) prodotti che per questioni estetiche (packaging ammaccato o non conforme all’originale) o date di scadenza troppo prossime per i tradizionali canali di vendita, vengono abitualmente destinati al macero.

Le aziende produttrici comunicano periodicamente una lista di eccedenze a Thinkabout che in un secondo momento le ospiterà nel proprio magazzino rendendole disponibili tramite la propria vetrina virtuale aggiornata settimanalmente.

Come utilizzare la piattaforma NO.W! No Waste

Molte aziende, tra cui Banco BPM, hanno aderito convintamente al progetto NO.W! No Waste offrendo un innovativo servizio etico, economico ed ecologico ai propri dipendenti. Tra i vantaggi di tale scelta, vi è la possibilità per le imprese di entrare in un sistema che permette ai propri lavoratori l’acquisto di prodotti alimentari a forte sconto.

 

Ma cosa devono fare i dipendenti del Gruppo Banco BPM per accedere alla piattaforma NO.W! No Waste? E’ semplicissimo, basta collegarsi al sito https://thinkabout-now.com per creare in pochi click un account personale, che consentirà di iniziare a fare i propri acquisti ricevendo fino al 50% di sconto sui prezzi di listino. Gli ordini potranno essere recapitati comodamente a casa in 24/48 ore lavorative!

Condividi con gli amici